Rette sc. infanzia, sez. Primavera, CPI

La frequenza della sezione primavera può essere oggetto del contributo INPS denominato "Bonus Asili Nido", anche se inserita nelle materne, purché vengano rispettati i limiti di età normativamente previsti per la frequenza degli asili nido.

Ricordiamo che lo stesso Bonus è utilizzabile anche per il CPI.

I genitori che intendono presentar domanda necessitano di alcuni semplici dati: partita iva dell'Istituto (00493040166), numero e data di autorizzazione delle sezioni primavera (nel nostro caso il servizio è accreditato dai Servizi Sociali d'Ambito di Lecco dal 18 luglio 2012 con Prot. n. 33801).

Alla voce autorizzazione, la scuola dovrà rispondere con la seguente dicitura:

DECRETO USR LOMBARDIA MIUR.AOODRLO. Registro Decreti(U).0002776.11-07-2018

Invitiamo a leggere con accuratezza la circolare informativa dell'Inps qui allegata, in cui viene illustrata la modalità di presentazione della domanda da parte dei genitori.

Indicazioni per Bonifici:

c/c 76096
Intestato a: Istituto delle Orsoline in Somasca
Istituto bancario: Banca Popolare di Bergamo
Agenzia: P.za Vittorio Veneto Calolziocorte
Cod IBAN: IT60X031 1152 7100 0000 0076 096