La Giornata della Memoria 

LUCI NEL BUIO

è il titolo della mostra preparata dai ragazzi del C.C.R. per far conoscere le tragedie che sono successe nel corso del '900, come i campi di concentramento, le foibe e i gulag.

La mostra è situata nelle due sale espositive del comune di Calolziocorte. La prima sala parla dei momenti bui: la ideologia naziata di Hitler, il binario 21, Mauthausen, le foibe e i gulag. Questa parte si conclude parlando dei giusti tra le nazioni, ovvero le persone non ebree che hanno salvato almeno un ebreo, rischiando la propria vita senza trarne ricompense di nessun tipo; a queste persone viene riconosciuto il diritto di ricevere una speciale medaglia con inciso il proprio nome, un certificato d'onore e hanno il privilegio di vedere il proprio nome aggiunto agli altri presenti nel Giardino dei Giusti presso il museo Yad Vashem di Gerusalemme.

Nella seconda sala espositiva del comune si parla di 5 persone che hanno portato una piccola luce in tutto questo buio e sono riuscite ad andare avanti senza pensare a tutto il male a cui stavano andando in contro.

Le 5 testimonianze sono quelle di padre Massimilano Kolbe, Gino Bartali, Lorenzo Perrone, Graziano Udovisi e Liliana Segre.

La mostra sarà aperta anche sabato 8 febbraio e domenica 9 febbraio negli orari indicati. Vi aspettiamo!